10 giugno 2013

Cinnamon Snickerdoodles!

Avevo talmente troppa voglia di farli che venerdì scorso sono uscita dall'ufficio e mi sono fiondata al supermercato, ho comprato quello che mi serviva e ho impastato. Mi sono cucita la bocca pur di non mangiarmi l'impasto crudo...forse la ricetta prevede troppo zucchero, ma per non sbagliare non ho modificato una virgola che sia una ;-)
Non sono adatti per la prova costume, ma con questo tempaccio, la prova costume è, purtroppo o per fortuna, rimandata a tempi migliori.
Provateli!

Cinnamon Snickerdoodles (ossia Snickerdoodles alla cannella)
(io ho tradotto dalla versione americana in cups e spoons, per l'originale guardate qui)


Ingredienti
325gr di farina 00
1 cucchiaino di bicarbonato di soda
2 cucchiaini di cremor tartaro
 ½ cucchiaino di cannella
1 pizzico di sale
 226 gr di burro
260 gr di zucchero di canna *
130 gr di zucchero semolato **
1 uovo intero + 1 tuorlo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 cucchiaio di yogurt Greco


55gr di zucchero semolato e 2 cucchiaini di cannella per la finitura

Procedimento
Il segreto di questi biscotti sta nel rendere dorato il burro in modo che rilasci un profumo nocciolato, quindi prendere il burro e metterlo sul fuoco medio alto, mescolare continuamente fino a quando il colore del burro non tenderrà al caramello e metterlo da parte per farlo intiepidire.

A parte mescolare la farina, il bicarbonato, il cremor tartaro, il sale e 1/2 cucchiaino di cannella.
Con un mixer, mescolare il burro fuso con i due tipi di zucchero in modo da amalgamarli perfettamente. Aggiungere il tuorlo, l'uovo intero, la vaniglia e lo yogurt. Aggiungere anche gli ingredienti secchi e mescolare a velocità bassa finché il composto è ben amalgamato.

Lasciare raffreddare l'impasto nel frigorifero per almeno 3 ore oppure mettere nel freezer per 30 minuti. Questo passaggio è fondamentale per la resa finale, quindi non saltate il passaggio! Se volete fare come me, lasciate l'impasto in frigorifero per una notte intera, così il biscotto rimarrà sofficissimo.

Dopo il riposo, ripredere l'impasto e, aiutandosi con un cucchiaio o con un porzionatore da gelato, prendere delle noci di impasto e rotolarle nello zucchero semolato aromatizzato alla cannella (io non ho esagerato aggiungendo un solo cucchiaino al posto dei due suggeriti), metterle sulla carta da forno distanziate almeno 3 dita l'una dall'altra.

Cuocere a 180° i biscotti per 8/10minuti al massimo e sfornarli non appena i bordi iniziano a colorirsi. Non abbiate paura a sfornarli nonostante il centro sembri ancora pallidissimo, finiranno la cottura fuori dal forno e resteranno sofficissimi.
Non muoveteli dalla teglia appena sfornati, aspettate due minuti e poi spostateli a raffreddare su una gratella.

Mie note:
- * la prossima volta la quantità di zucchero diminuirò drasticamente la quantità di zucchero, secondo me 180gr di zucchero di canna sono più che sufficienti
- ** idem come sopra, ridurrò lo zucchero semolato a 50gr
- la ricetta originale dice che vengono circa 24 biscotti, io ne ho ottenuti quasi 40 belli grandi
- tra un'infornata e l'altra, mettete l'impasto in frigorifero, la prima infornata è venuta perfetta, dalla seconda in poi i biscotti mi si sono allargati troppo toccandosi leggermente in cottura.
Baci!
Francesca

2 commenti:

  1. a sembrare buoni sembrano buoni gli ingredienti mi piacciono moltissimo....li proverò!

    RispondiElimina