24 novembre 2010

Aspettando il Natale…biscotti decorati di frolla

Non ero molto in vena di sperimentazioni questa volta, non ho voluto "osare", forse perché con la gran pioggia che veniva giù avevo un gran mal di testa…ad ogni modo, ho usato la ricetta della frolla del corso di pasticceria dello scorso maggio, una garanzia…e poi mi sono arrangiata con la glassa, quella copertura odiosa che non so mai come distribuire sui biscotti. Devo dire che questa volta ho usato gli albumi e lo zucchero a velo e, per rallegrare la giornata uggiosa, ho voluto aggiungere dei coloranti. Il risultato non è stato molto soddisfacente, mi mancava un po' di creatività quel giorno :-)
Vi lascio ancora la ricetta così vi risparmio il girovagare tra le pagine:

Pasta frolla
(dose per 4 teglie di biscotti + una crostata formato A5)
Ingredienti:
250gr di farina
100gr di zucchero
150gr di burro
2 tuorli
1 scorza di limone
1 stecca di vaniglia
  Versione al cacao:
2 cucchiai di cacao amaro
Dulche de leche
  Per la decorazione:
glassa con 1 albume e 100gr di zucchero a velo vanigliato
Il procedimento è quello classico, si fa una bella fontana con la farina, si aggiunge lo zucchero al centro e il burro a pezzetti, i semini di una stecca di vaniglia, la scorza grattugiata di un limone e i tuorli e si inizia ad impastare con la punta delle dita; si deve lavorare l'impasto solo per il tempo strettamente necessario per ricavare un panetto morbido ed omogeneo. A quel punto si mette l'impasto in frigo avvolto dalla pellicola per alimenti per una mezzoretta. Riprendere la frolla e tagliare i biscotti con le formine che più vi aggradano.

Alla fine è stato un sacco di lavoro ma mi ha aiutato a non pensare all'emicrania almeno.
Ne sono venuti fuori veramente tanti (me l'aspettavo eh), alla terza teglia e alla vista di altro impasto che avanzava ho deciso di aggiungere due cucchiai di cacao amaro (uno solo lasciava l'impasto sbiadito) a metà dell'avanzo, ho formato una ventina di biscotti e, dopo averli cotti, li ho accoppiati teneramente con del dulche de leche gentilmente offerto dal marito argentino di una mia collega. Infine, ho fatto una crostata formato A5 decorandola come una carta da gioco ;-) semplice semplice con della marmellata di albicocche.

Alla prossima!

6 commenti:

  1. fantastici i biscottini!!! un bacio

    RispondiElimina
  2. Senti tu dì quello che vuoi, ma a me sembra che oltre che buoni, questi biscottini li hai proprio decorati benissimo....brava!!!!

    RispondiElimina
  3. sono deliziosi e carini...per le feste sono molto belli da regalare questi biscottini...complimenti..
    ciao da lia

    RispondiElimina
  4. Che belli!!! E sicuramente... che buoni!!!
    Brava Fra!!!
    dida.

    RispondiElimina